Prossimi incontri

  • Sabato 16 dicembre 2017
    Scambio degli auguri per le prossime festività.
    A seguire serata osservativa.
    Le Pleadi
    Il gruppo di stelle più citato nei miti e nelle leggende dei popoli, in tutto il mondo.
    Inizio ore 21:00
Programma completo delle attività

Nel cielo

  • LA LUNA
    *  3 DICEMBRE LUNA PIENA
    * 10 DICEMBRE ULTIMO QUARTO
    * 18 DICEMBRE LUNA NUOVA
    * 26 DICEMBRE PRIMO QUARTO

    Il 21 alle 16:28 il Sole raggiunge il punto più basso dell'eclittica segnando il solstizio invernale.


    I PIANETI

    MERCURIO: ben visibile al mattino verso Sud-Est nell'ultima decade del mese, il 29 è di mag. -0.3 e raggiunge la massima elongazione proprio all'inizio dell'anno nuovo, quando offre un diametro apparente di 7";
    VENERE: ormai perso nei bagliori dell'alba, si può avvistare a inizio mese ma presto diventa invisibile;
    MARTE: si alza lentamente nel cielo del mattino, procedendo dai pressi di Spica verso la Bilancia e la notevole congiunzione con Giove di gennaio. E' ancora debole (mag. +1.5 a fine mese) ma questo è l'inizio di una spettacolare apparizione che culminerà con l'estate;
    GIOVE: nella Bilancia, si avvicina a Zubenelgenubi che supera il 20, ed è quindi visibile immediatamente prima dell'alba, poco sotto Marte. Raggiunge mag. -1.8. Il diametro apparente sale  a 33" e sono possibili osservazioni telescopiche nell'ultima parte della notte;
    SATURNO: invisibile tutto il mese, è in congiunzione eliaca il 21.
    Leggi tutto...

In evidenza

  • Misuriamo la Luna: ecco i risultati
    Misuriamo la Luna: ecco i risultati Pochi giorni fa i media annunciavano che quella del 3 dicembre scorso sarebbe stata una "Superluna", ossia un evento per il quale il nostro satellite appare insolitamente grande.Semplicemente consultando Stellarium, abbiamo notato che l'evento dovrebbe invece verificarsi la notte tra l'1 e il 2 gennaio 2018.A questo punto, visto che…
    in Notizie Letto 17 volte
  • MUSE scandaglia le profondità inesplorate del Campo Ultra-profondo di Hubble
    MUSE scandaglia le profondità inesplorate del Campo Ultra-profondo di Hubble Alcuni astronomi hanno realizzato la più profonda survey spettroscopica di sempre con lo strumento MUSE installato sul VLT dell'ESO in Cile. Si sono focalizzati sul Campo Ultra-profondo di Hubble, misurando distanza e proprietà di 1600 galassie molto deboli, tra cui 72 galassie che non erano mai state viste prima, neppure…
    in Notizie Letto 13 volte
  • Scoperto il più vicino mondo con clima temperato in orbita intorno a una stella tranquilla
    Scoperto il più vicino mondo con clima temperato in orbita intorno a una stella tranquilla Un pianeta dal clima temperato, di dimensioni terrestri, è stato scoperto a soli 11 anni luce dal Sistema Solare da un'equipe di astronomi che ha utilizzato lo strumento HARPS, il famoso cercatore di pianeti. Il nuovo mondo è stato designato come Ross 128 b ed è il secondo pianeta più…
    in Notizie Letto 102 volte

GAS Story - Ep. 1

Sono passati 50 anni da quando il cav. Mario Quadrelli incominciò a cercare a Savona persone che come lui fossero appassionate di astronomia. Come racconta Quadrelli, la ricerca non fu senza difficoltà, sia sotto il profilo della comunicazione, che della logistica. Ci volle più di un anno e mezzo per radunare una cerchia di amici che, poi, nel 1969 avrebbero formalmente costituito il Gruppo Astrofili Savonesi. Questo breve filmato vuole essere un primo contributo dei soci di oggi per celebrare una storia di oltre 50 anni di attività sociale dedicata alla passione per l'astronomia.