• Home
Navigando tra le Stelle - by night
Osservazione di Giove, Saturno e i principali oggetti del cielo primaverile
Molo di Celle Ligure
Ore: a partire dalle 21:30
Navigando tra le Stelle - by day
Osservazione del Sole con il nostro rifrattore in banda H-alfa da 80mm, acquisito con il contributo della Fondazione A.De Mari
Molo di Celle Ligure
Ore 16:00-19:00
Conferenza alla libreria UBIK - La Macchina del Tempo cosmica
Relatore: Roberto Bracco
c/o Libreria Ubik - Corso Italia 116r
Ore 18:00
https://www.astrofilisavonesi.it/images/ubik-2017.jpg
Serata a tema - Alla scoperta degli esopianeti
Relatore: Roberto Bracco
Campus Universitario di Savona, Pal. Lagorio
Ore 21:00
Osservazione del Sole
Città dei bambini. Palazzo Santa Chiara
Ore 10:00-13:00
I veicoli della conquista dello spazio.
Esposizione di modelli in scala.
Città dei bambini. Palazzo Santa Chiara
Ore 16:00-18:00

Luna e Giove in primo piano all'osservatorio cittadino OAS.
Campus Universitario di Savona
Ore 21:00
Vota questo articolo
(4 Voti)
Vota questo articolo
(3 Voti)
LA LUNA

*  6 MAGGIO LUNA NUOVA
* 13 MAGGIO PTIMO QUARTO
* 21 MAGGIO LUNA PIENA
* 29 MAGGIO ULTIMO QUARTO


I PIANETI

MERCURIO: sempre immerso nei bagliori, alla congiunzione inferiore del 9 transita davanti al Sole (vedi oltre);
VENERE: completamente invisibile per tutto maggio e giugno, si avvia verso la congiunzione superiore; 
MARTE: le opportunità di osservarne gli elusivi e mutevoli dettagli superficiali si concentrano in questo mese e nel prossimo. Raggiunge infatti l'opposizione il 22, è nello Scorpione e forma con Antares e Saturno un insolito trio di cui sarà di gran lunga il componente più luminoso: apre il mese di mag. -1.5 e finisce al massimo splendore, -2.0, attirando anche l'attenzione dell'uomo della strada e rimanendo visibile tutta la notte. Il 30, data della mimina distanza dalla Terra, il diametro apparente sarà di 18.6", il massimo da dieci anni a questa parte e poco superiore a quello di Saturno; GIOVE: in ottima posizione serale, nella coda del Leone, è di mag. -2.3 con un diametro apparente di quasi 41" a inizio mese e in "prima serata" si trova al meridiano. Il 14 forma una spettacolare coppia con una Luna poco oltre il primo quarto; SATURNO: nello Scorpione, vicino ad Antares e Marte, si vede quasi per tutta la notte e si avvicina all'opposizione. Presenta un disco di 18.4" e una magnitudine 0 a fine mese, con gli anelli quasi alla massima apertura, e conclude degnamente il trio di pianeti telescopici visibili in condizioni ottimali questo mese.